Niacinamide: che cos’è e quali sono i suoi benefici

Niacinamide: che cos’è e quali sono i suoi benefici

Se ti interessa il mondo del beauty e dei cosmetici, ti sarà capitato di sentir parlare della Niacinamide, che cos’è e quali sono i suoi benefici per la pelle. Probabilmente ti sarai chiest* di cosa si tratta e perché sia descritta come una sostanza delle meraviglie per la salute e per la bellezza del viso.

La Niacinamide è una vitamina idrosolubile del gruppo B detta anche vitamina PP o Nicotinamide. E’ una delle principali forme di Vitamina B3, insieme all’Acido Nicotinico. Trattandosi di una Vitamina idrosolubile, ha la caratteristica di sciogliersi in acqua e di non essere accumulata nell’organismo. Per questo motivo deve essere assunta attraverso l’alimentazione.

La Vitamina B3 viene utilizzata da decenni in ambito cosmetico ma solo recentemente la sua fama è decollata, mettendo addirittura in ombra ingredienti superstar come la Vitamina C e l’Acido Ialuronico.   

Niacinamide: che cos'è e quali sono i suoi benefici
Ph. by Jorgobé

I benefici della Niacinamide per la pelle

La Niacinamide è una Vitamina particolarmente restitutiva. Rinvigorisce l’energia cellulare, ripara i danni del DNA cutaneo e riduce gli effetti negativi dell’esposizione ai raggi UV. Si tratta di un ingrediente che contrasta i fattori di stress interni ed esterni della pelle che ne possono provocare il deterioramento e l’invecchiamento prematuro.

La Vitamina B3 ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Previene la pigmentazione e schiarisce le macchie perché agisce direttamente sulla melanina. Rafforza la barriera cutanea e supporta la sintesi dei grassi, ristabilendo un equilibrio lipidico ottimale.

La Niacinamide è molto raccomandata per le pelli che presentano sensibilità e sensibilizzazione ma anche in caso di rosacea ed eczema. Questo perché è molto ben tollerata anche dalle epidermidi più delicate.

La Niacinamide ha effetti Healthy-Ageing

Le proprietà antiossidanti della Vitamina B3 contrastano i radicali liberi. Questi si formano a causa dei processi di ossidazione cutanea che sono provocati da fattori ambientali – come raggi UV e smog – e fisici – come lo stress, il fumo, la mancanza di riposo o un’alimentazione poco bilanciata.

La Niacinamide regola il metabolismo della pelle e anche per questo aspetto previene l’invecchiamento.

Ha proprietà foto-protettive e antinfiammatorie oltre ad essere benefica per le terminazioni nervose della cute che hanno una relazione diretta con il suo tono.

Rinforza la barriera cutanea

La nostra pelle è protetta da un film lipidico che la aiuta a difendersi dalle aggressioni esterne e che ne possono compromettere la corretta idratazione come le infezioni, le temperature molto basse o elevate e il vento.

La Niacinamide rinforza questa barriera naturale stimolando la formazione di grassi e ceramidi.

Riduce progressivamente i segni dell’acne

Come ti abbiamo già accennato sopra, la vitamina B3 ha un particolare effetto schiarente e illuminante che diventa una qualità chiave se vuoi attenuare le cicatrici e i segni dell’acne. Le imperfezioni, le macchie e le irregolarità cutanee che caratterizzano le pelli a tendenza acneica beneficiano moltissimo di questo ingrediente cosmetico.

I risultati cominciano ad essere visibili, anche se sensibilmente, dopo un paio di settimane di utilizzo quotidiano. Dopo 8 settimane dovresti invece notare un netto miglioramento a occhio nudo.

Riduce l’iperpigmentazione

Il potere schiarente della Niacinamide è ovviamente utilissimo per attenuare l’iperpigmentazione e le discromie, incluse eventuali macchiette rosse della pelle.

La sua efficacia si deve all’azione diretta sulla melanina, di cui va a riequilibrare le disfunzioni.

La Niacinamide favorisce l’idratazione

Il legame tra Vitamina B3 e idratazione è dovuto alla sua capacità di ristabilire l’equilibrio del film lipidico della pelle. Un film lipidico sano ed equilibrato, infatti, riesce a trattenere l’acqua sulla cute in modo ottimale.

Minimizza l’aspetto dei pori

La Niacinamide genera un’immediata contrazione dei pori che si traduce in una riduzione dell’effetto dilatato. Se i pori sono meno dilatati la situazione diventa veramente win win perché oltre a una texture più uniforme la pelle sarà meno soggetta a intrappolare le impurità che causano brufoli, punti bianchi e punti neri!

Equilibra la pelle regolando la produzione di sebo

La vitamina B3 regola la produzione di sebo e riduce la sua presenza sulla superficie cutanea.

Per questo motivo è un’ottima soluzione per le miste, grasse o acneiche che tendono a lucidarsi molto, specialmente nella zona T (fronte, naso, mento).

Lenisce e disinfiamma

Le proprietà antinfiammatorie della Niacinamide sono un toccasana tanto per la pelle sensibile quanto per le pelli infiammate a causa di acne, dermatite seborroica, rosacea, dermatite atopica e dermatite da contatto.

Oltre a queste condizioni cutanee, per le quali è sempre importante il supporto di un buon dermatologo, la Vitamina B3 calma anche eritemi e arrossamenti tipici delle pelli più delicate che la tollerano molto bene.

Image by Jorgobé

Riduce i danni causati dai raggi UV

Trattandosi di una sostanza fotoprotettrice ha una funzione ottima anche prima, durante e dopo l’esposizione al sole. Questo non significa affatto che potrai sostituirla a un’ottima protezione SPF! È però importante conoscere i suoi benefici come sentinella contro i raggi UV.

La Niacinamide ha proprietà antiossidanti, immunomodulanti e protettive della barriera cutanea. Supporta i processi di riparazione del DNA danneggiato e riduce l’infiammazione.

Quando e come si utilizza la Niacinamide?

La Vitamina B3 utilizzata in cosmetica è un prodotto di sintesi. Può essere inserita in concentrazioni tra l’1% e il 5% nelle formule di sieri, creme e maschere per il viso. È ovviamente importante scegliere prodotti di qualità, formulati in modo che questo piccolo prodigio possa apportare il massimo dei suoi benefici alla pelle.

Noi abbiamo scelto il siero e la maschera a base di Niacinamide di Jorgobé.

Puoi utilizzare cosmetici che contengono la Niacinamide tutto l’anno senza particolari controindicazioni. Ma c’è di più! Puoi abbinarla a prodotti a base di Acido Ialuronico, Vitamina C o Retinolo perché non crea reazioni con questi ingredienti, anzi: le diverse combinazioni ne intensificano i vari effetti benefici!

Share this post

CERCA IN TUTTE LE CATEGORIE

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

preloader